UFO ROCK BAND (Cartoon sound track)

La storia..... Le Origini

I due si ritrovano a distanza di qualche anno dalle precedenti esperienze musicali condivise, con l’intenzione di gettare le basi per creare e vivere insieme una nuova avventura musicale con una sola coordinata prefissata: il ROCK. 
Durante una cena a base di pesce esaminano varie opzioni possibili e solo quando il “tasso alcolemico” assorbito cominciò a trasformarsi in “soffice nebbia” per il cervello, pervengono ad un’apparente inaspettata decisione: “fondare una cartoon cover band”. 
Non era, infatti, la prima volta che i due si erano trovati a vagliare una simile ipotesi, anche in passato avevano fantasticato su un’ipotesi di tal tipo, senza tuttavia mai tradurre tale possibilità in progetto reale.Ma in quel momento molte cose erano cambiate. 
Lo scenario romano era da poco rimasto orfano dei grandi predecessori: i “Cialtroni Animati” (avevano annunciato il loro ritiro definitivo dopo quello che sarebbe stato il loro ultimo concerto, previsto per capodanno 2008), i quali, sino a quel momento, avevano fatto scuola nel genere e le cartoon cover band all'epoca in attività faticavano a colmare tale vuoto.Inoltre le sigle cartoon, oltre che regalare la piacevole sensazione di fare un tuffo nel passato, non negavano la possibilità di fare buona musica, anzi.
Tenuto conto che molti arrangiamenti originali dei brani cartoon spesso nulla avevano da invidiare a pezzi “rock”, “pop-rock” in voga all’epoca di produzione, la loro cover risultava del tutto in linea con le coordinate del progetto in cantiere. Ma soprattutto, nulla vietava di dare libero sfogo alla fantasia ed alla creatività musicale, nell’intento di mettere su un repertorio che caratterizzasse la propria originalità nella ricerca del giusto equilibrio fra il rispetto della melodia originale e gli arricchimenti eventuali da ben dosare secondo il proprio gusto, fra il sound originale ed il surplus di saturazione di suono che, ove utile, accentuasse la potenza di esecuzione.
E tutto questo, per l’allestimento di uno spettacolo che, pur caratterizzato da un repertorio comprendente “sigle cartoon” potesse davvero presentarsi alla stregua di una vera e propria “performance live – ROCK”. Da qui la “scelta di campo” operata sin dall’origine di prevedere in formazione la presenza di due chitarristi.... .......continua